S. Francesco Saverio

Nella giornata di oggi, 3 Dicembre, si ricorda S. Francesco Saverio.

Un grande artista, il Baciccia (Giovanni Battista Gaulli), ha esaltato la figura del santo per una Chiesa dell’ordine dei Gesuiti.

La “Visione di S. Francesco Saverio” è un piccolo olio su tela conservato ai Musei Vaticani (Pinacoteca, Sala XIV), che rappresenta, come recita la descrizione ufficiale, “in primo piano S. Francesco Saverio con il crocefisso stretto al petto, circondato da angeli e cherubini che assistono alla sua agonia”. Si tratta del bozzetto per la pala d’altare di S. Andrea al Quirinale, del 1675 ca, nel quale sperimentò il soggetto.

s_xavier

Bloemaert_historia_1659

La pala d’altare con Morte di s. Francesco Saverio realizzata nel 1676 per la chiesa di S. Andrea al Quirinale (prima cappella a destra) ripropone la vicenda narrata da Daniello Bartoli (1608-1685) nell’Istoria della Compagnia di Gesù (1653-73), che già aveva scritto sulla Compagnia.

Tre volumi sono particolarmente importanti:

L’Asia (1653) – Il Giappone (1660) La Cina (1663).

SanAndreaAlQuirinale-D2

Baciccia: S. Andrea al Quirinale

Per conoscere meglio il santo, cliccare qui.

Un articolo sul Baciccia o Baciccio, di V. Sgarbi (21/06/2015).

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s