Atina – 9 Gennaio 2016

Gozzoli_The-Glory-Of-St.Thomas-Aquinas

Alla ricerca delle origini della famiglia di S. Tommaso d’Aquino: quanto conosciamo della storia familiare dell’Aquinate, cosa sappiamo dei castelli dove vivevano i suoi parenti, quali altri membri importanti di questa gens hanno lasciato tracce nel territorio, da Isoletta ad Alvito, in provincia di Frosinone? 

Sabato 9 gennaio 2016 ore 17.00 al Palazzo Ducale di Atina

verrà presentato il volume

I Domini de Aquino: indagini storiche e topografiche sui castelli della Valle Latina

di Sabrina Pietrobono

edizione Associazione Genesi di San Donato Val di Comino

con le collaborazioni dell’associazione Identitaria  Alta Terra di Lavoro e  l’associazione Genesi

IMG_0659Il volume è incentrato sulle vicende storiche che legano la famiglia de Aquino alla costruzione dei  castelli al confine tra Regno di Sicilia e il Patrimonio di S. Pietro.  

Un tema difficile, trattato mediante l’uso di documenti d’archivio ed il riesame di fonti storiche, che il libro propone in chiave problematica,  segnando l’avvio della pubblicazione dei risultati di lunghe ricerche  e come tappa di un percorso più ampio che prevede altri successivi contributi.

Nell’allegato la locandina ed una nota sull’autrice.

Il Delegato alla Cultura del Comune di Atina

 Ivan Tavolieri

Mario Riccardi
Servizi  Bibliotecari

Biblioteca Comunale di Atina
Via Vittorio Emanuele snc
03042 Atina (FR)
Email: biblioatina@gmail.com
tel. 0776609131

Pagina face book:  Biblioteca Comunale di Atina.
Allegati:

ATINA PALAZZO DUCALE PRESENTAZIONE DEL LIBRO MANIFESTO  2016

Comunicato stampa

Verrà presentato sabato 9 gennaio 2016 alle ore 17.00 presso la sala maggiore del Palazzo ducale di Atina, il volume della ricercatrice ed archeologa Sabrina Pietrobono , I Dòmini De Aquino: Indagini storiche e topografiche sui castelli della Valle Latina. Mediante l’intreccio e la complementarietà di più discipline perfettamente padroneggiate, l’opera ricostruisce la fase della storia medievale del Lazio meridionale, dominata dalla potente dinastia dei D’Aquino. Temporalmente le vicende storiche si sviluppano lungo un arco di tempo, dal X al XIV secolo, nel corso del quale la grande famiglia nobiliare di origine longobarda, fu protagonista nella lotta tra Papato e Impero, stante la posizione di feudatari sul confine. Questo ruolo determinante produsse dei profondi cambiamenti sul territorio che venne plasmato a fini politici con la costruzione di fortilizi e strutture difensive arroccate sulle aspre cime intorno a Monte Cairo, sia come manifestazione di potere proprio che di contenimento del potere altrui.
L’autrice coniuga il rigore della ricerca basata su fonti storiche e documenti d’archivio con l’indagine sul campo, offrendo al lettore un volume corposo, ricco di spunti, che getta luce sul fenomeno dell’incastellamento a ridosso del confine tra Regno di Sicilia e Patrimonio di S. Pietro.L’evento è organizzato in collaborazione tra la Biblioteca Comunale di Atina, l’associazione identitaria Alta Terra di Lavoro e l’Associazione Genesi, a sottolineare la sinergia a favore dello studio e la promozione culturale. Insieme all’autrice, Sabrina Pietrobono, interverranno Domenico Cedrone in rappresentanza di Genesi e Claudio Saltarelli per Alta Terra di Lavoro
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s